Omaggio al Guardiamarina F.M. Mario Bordogna

 

4 novembre 2011 ore 15.00 - Cimitero di Melzo (Milano)

Con un cielo plumbeo è avvenuta la sepoltura dell'urna ceneraria del Presidente Bordogna. Presenti: il Cap. di Fregata Fabiani che ha letto la Preghiera del Marinaio, gli Alfieri con il Vessillo dei Marinai d'Italia, il Labaro, il Guidone e una Bandiera con Scudetto della Decima Flottiglia Mas.  Dopo il modulato fischio del nostromo incaricato

per i dovuti "otto alla banda": "ONORI AL PRESIDENTE  BORDOGNA"  si concludeva la cerimonia con il saluto alla voce "DECIMA MARINAI… DECIMA COMANDANTE".

Si ringrazia il Veterano del Btg. N.P.  Iwan Bianchini, gli associati Decima Mas, i Marinai d'Italia di Melzo e i Paracadutisti della Folgore.

"Requiem aeternam, in terra nativitatis tuae Italiae"

 SEMPRE DECIMA caro Presidente… ci manca immensamente il Suo…

“SI...........UNDICESIMA”.

La Segreteria Nazionale di Milano

 

L'Associazione Combattenti Decima Flottiglia Mas sentitamente ringrazia il COMSUBIN, l'Associazione Nazionale Arditi Incursori di Marina (A.N.A.I.M.), l'Associazione Nazionale Marinai d'Italia (A.N.M.I.), i Veterani e tutti i presenti ai funerali del nostro Presidente Bordogna.

 

Dedicato a Mario Bordogna

Mi associo al dolore di quanti lo hanno conosciuto, sicuro che Lui ora si trova certamente con tutti i nostri Marò già sull'Altra Sponda, dove Gli sarà reso quell'Onore che qui, su questa adorata e ingrata terra italiana, Gli è stato negato.Sitia Luigi, marò del Btg. LUPO.


Caro Pogliani, Panighini mi aveva già informato della morte di Bordogna. Ai funerali ti prego di rappresentarmi. Sono veramente addolorato, è sempre duro perdere un sincero amico.
Sergio Nesi Comandante dei mezzi d'assalto.


A nome dell'Associazione Nazionale Volontari di Guerra, di tutte le Federazioni ed in particolare di quella di Milano e di Roma, comunichiamo all'Associazione X MAS ed ai famigliari del defunto, il nostro profondo dolore per la morte del sign. Bordogna, combattente per l'onore d'Italia e per l'indipendenza, l'unità e l'integrità territoriale della Patria.
Avv. Andrea Benzi


E' con profondo dispiacere che ho appreso la notizia della morte del Presidente Bordogna, tanto stimato e amato da mio marito. Anch'io ho  avuto la fortuna di conoscerlo, seppur per breve tempo, apprezzandone le doti morali e la figura carismatica e rimanendo particolarmente colpita dal suo sguardo "pulito". Impossibilitata a partecipare alle esequie porgo le mie condoglianze alla famiglia e a tutta l'Associazione.
Lia Costa Perelli


Sono addolorata e commossa per la partenza del Guardiamarina Mario Bordogna e penso che non sia un caso che tale partenza coincida con un momento così doloroso per l'onore dell'Italia. Sono sicura che, da lassù, ci darà la forza per la ricostituzione dell'onore e della dignità della nostra cara Patria, l'Italia.

Rosangela Piccini


Ho appreso la notizia con profonda emozione e, non avendo potuto partecipare personalmente all'ultimo saluto al Presidente Bordogna, invio oggi le mie più sincere condoglianze, che prego voler esternare ai famigliari ed ai Vostri Soci tutti.

Fabio FABIANI

CF (AN) Fabio FABIANI

Delegato regionale A.N.M.I.

LOMBARDIA SUD OVEST


ONORE a chi non ha tradito;

ONORE a chi non ha rinnegato;

ONORE a chi ha rifiutato ogni compromesso;

ONORE a chi non ha mai abbandonato il posto di combattimento!

Comandante Bordogna il Suo nome resterà legato per sempre, in modo indelebile, alla Storia, la migliore, della Nostra Patria.

Da Italiano m'inchino a Lei con profondo rispetto, nella certezza che i valori in cui Lei ha creduto saranno tramandati alle generazioni future.

Le rivolgo un semplice ed umile GRAZIE per aver combattuto per l'ONORE d'ITALIA e per farci sentire, ancor più adesso che non è più con noi ed ha sentito il profumo della rosa, il simbolo della X Flottiglia Mas, orgogliosi di appartenere alla Sua ITALIA ed alla Sua PATRIA.

Gaetano Cimaglia


Il Soci del Gruppo "Franco Motta" di Levanto inviano all'Associazione X^ Flottiglia Mas ed ai famigliari del G.M.  F.M. Mario Bordogna,le sentite condoglianze per la scomparsa del Vostro Presidente.

per Il Presidente Gruppo "Franco Motta" Levanto Giorgio Del Corso

il Segretario Nicolò Genovese


È stato un onore per me conoscere il presidente Bordogna e poi potermi sedere al tavolo con lui al rancio di Natale del 2009. Ricordo con emozione la sua mano ferma sulla mia spalla e quando mi ha onorato della dedica sul suo libro che custodisco con massima la cura.
Ogni volta che sorvolo la zona di Tarquinia il mio pensiero corre a lui e al suo passato di paracadutista che lì ha prestato servizio, così come penso a lui quando sorvolo la zona di Anzio e Nettuno dove ha combattuto.
Porgo le mie più sentite condoglianze per la sua scomparsa, eterno riposo, con onore,
Alessandro Nocerino


Carissimo Pogliani, con tutti i nostri Amici, ricevi un caldo e affettuoso abbraccio nel pensiero profondo e sincero del nostro Grande e amato Presidente.
Mario Bordogna sarà sempre al nostro fianco e fraternamente lo salutiamo nel nome della nostra immortale:  DECIMA.
T.V. Savoini - Btg. Sagittario

Comandante Bordogna Mario, PRESENTE!
La distanza e le tristi incombenze cadute sulla mia famiglia mi hanno impedito di essere presente all'ultimo saluto di un uomo di valore che mi ha onorato della sua amicizia.

Caro Mario non ci ha mai diviso la differenza anagrafica ma ci ha uniti lo stesso spirito, che da subito ha legato il nostro animo di vedere il mondo, il servizio e la Patria.

Come amico, soldato e medico ho avuto l'ONORE di imparare nella nostra ultima "adunata", quando eri già sul letto di morte, ancora una volta cosa vuole dire essere un soldato fino all'ultimo. Credimi, con gli amici più cari, tale ti sentivo, non si ha la freddezza di essere "medico" e per questo ho sperato con tutto il mio cuore che l'inesorabile morbo fosse sconfitto ancora il giorno prima della tua dipartita.

Mi mancheranno le nostre colazioni milanesi al mio mensile rientro in Italia, mi mancheranno credimi, mi mancheranno i tuoi cazziatoni sulla mia barba troppo lunga per un "signor Ufficiale" ma soprattutto il tuo fraterno esempio e conforto.

Ho avuto l'onore ed il privilegio della Tua amicizia, DECIMA COMANDANTE sempre DECIMA!

Ten. Enrico Manfredi de Luserne

 

L'unico sito ufficiale dell' Associazione Combattenti Decima Flottiglia MAS, l'unico in assoluto, è quello che state vedendo, non perchè lo diciamo noi, ma perchè lo affermano gli avvenimenti del 3 Febbraio 2007, giorno in cui sono state fatte delle elezioni regolarissime in base allo Statuto vigente, seguendo tutti i dettami e dalle quali è risultato Presidente eletto, l'aiutante di bandiera del Comandante Junio Valerio Borghese, il Guardiamarina Bordogna Mario e gli elettori, secondo Statuto, sono stati i Veterani e gli Aderenti con i medesimi diritti e doveri e in regola con il diritto di voto.

Segreteria Nazionale di Milano
DECIMA FLOTTIGLIA MAS
C.P. 33 20091 Bresso (MI)
Telefono 377 95.30.267
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Joomla template freaks
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.