Sì bella e perduta...

Sì bella e perduta...

Mario Tedeschi
Ed. Serarcangeli

Scritto da un combattente del «Barbarigo», un testimone che ci fa partecipi di quei giorni di passione, di sangue di rabbia, di sacrificio e di morte.
Tanti e tanti furono i giovani che accorsero sotto la bandiera della Decima per combattere contro l'invasore, mossi dall'amore per una Patria che veniva identificata nel rinnovamento e nella affermazione della sua identità di fronte ad un ordine mondiale oppressivo e statico privo di valori fondati sulla tradizione, portatore di false libertà, egoismi e di dottrine sovvertitrici.




   

Duri a morire

Duri a morire

Marino Perissinotto
Ed. Ermanno Albertelli

L'Autore, Marò "Honoris Causa" del Barbarigo, ci offre un testo prezioso per conoscere la storia di questo valoroso Battaglione della Decima, sempre pronto al combattimento, sensibile alla giustizia, desideroso di manifestare, con i fatti, la volontà di riscatto dell'Onore della Nazione gettato nel fango dal tradimento dell'8 settembre.
Il Barbarigo non ha timori reverenziali, non teme il tedesco, non si intriga nella politica.
Dalla testimonianza dei suoi componenti si ha un'immagine di vitalità, mai venuta meno neanche nei momenti tristi della consegna delle armi al termine del conflitto.


   

...L'onore delle armi alla Decima MAS...

...L'onore delle armi alla Decima MAS...

Aldo Bertucci
C. Panzarasa, E. Maluta, V. Crea e S. Ostuni

Rarissimo volume originale stampato nel 1989 dalle Edizioni "Decima" e realizzato da Poldo De Micheli ed altri autori ( Carlo Panzarasa, Emilio Maluta, Vittorio Crea e Stellio Ostuni ) tutti veterani della "X° Mas" e pluridecorati.

In questo lavoro monumentale di 675 pagine, gli autori hanno raccolto 1000 foto inedite a colori e in b/n riproducenti uomini, mezzi, azioni e documenti dell'unità. Il volume è stato stampato in sole 1000 copie.


   

L'unico sito ufficiale dell' Associazione Combattenti Decima Flottiglia MAS, l'unico in assoluto, è quello che state vedendo, non perchè lo diciamo noi, ma perchè lo affermano gli avvenimenti del 3 Febbraio 2007, giorno in cui sono state fatte delle elezioni regolarissime in base allo Statuto vigente, seguendo tutti i dettami e dalle quali è risultato Presidente eletto, l'aiutante di bandiera del Comandante Junio Valerio Borghese, il Guardiamarina Bordogna Mario e gli elettori, secondo Statuto, sono stati i Veterani e gli Aderenti con i medesimi diritti e doveri e in regola con il diritto di voto.

Segreteria Nazionale di Milano
DECIMA FLOTTIGLIA MAS
C.P. 33 20091 Bresso (MI)
Telefono 377 95.30.267
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Joomla template freaks
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.